Scarpe da lavare

Come lavare le scarpe in lavatrice

Non c’è niente come un comodo paio di scarpe sportive. Modellate, con l’usura, in base alla forma del proprio piede, assicurano la calzata perfetta.

Tuttavia, bisogna considerare anche il rovescio della medaglia. Questa tipologia di scarpe tende ad emanare facilmente cattivi odori. Quando ciò accade, è allettante gettarle nella lavatrice e lasciare che questo elettrodomestico faccia il lavoro sporco per te.

Continua a leggere per saperne di più su come lavare le scarpe in lavatrice e ottenere alcuni suggerimenti per aiutarti a mantenere il tuo paio preferito in ottime condizioni.

Cosa sapere prima di mettere le scarpe nella lavatrice

Sembra un buon senso, ma è importante tenere a mente che non tutte le scarpe devono essere messe nel cestello. La lavatrice è solo per alcuni tipi di scarpe, come scarpe da tennis o da corsa. Il tuo paio preferito di scarpe in pelle o scamosciato non dovrebbe mai andare nella lavatrice.

Per evitare che i lacci si aggroviglino, rimuovili dalle scarpe e inseriscili in una borsa o federa separata prima di metterli nella lavatrice. Le solette, tuttavia, devono essere lavate a mano. Rimuovile dalle scarpe e usa una soluzione di acqua calda e detergente per rimuovere macchie e odori. Lasciale asciugare all’aria.

Prima di gettare le scarpe nella lavatrice, aggiungi 4-6 asciugamani vecchi. Ciò manterrà il carico bilanciato e aiuterà a evitare che le scarpe sbattano durante il ciclo. Potresti anche mettere le tue scarpe da ginnastica in una borsa a rete per avere una maggiore protezione.

Usa un detergente liquido, non in polvere, poiché il detersivo in polvere può rimanere incastrato nelle scarpe e acqua fredda per lavare le scarpe. Dovresti anche scegliere un ciclo con una bassa velocità di centrifuga, se possibile. Questi sono di solito i cicli delicati. L’uso di una bassa velocità di centrifuga contribuirà a preservare la lavatrice.

Per prevenire funghi come il piede d’atleta, provare ad aggiungere un disinfettante all’olio di pino all’inizio del ciclo di lavaggio. Il disinfettante deve contenere almeno l’80% di olio di pino e dovrai farlo scorrere sull’acqua calda affinché sia ​​efficace.

Cosa fare al termine del lavaggio?

Al termine del ciclo di lavaggio, è tempo di asciugare le scarpe. Un avvertimento, però: non mettere le scarpe nell’asciugatrice. Le alte temperature possono danneggiare la colla che le tiene insieme e possono anche far restringere alcuni tessuti o materiali. L’uso dell’asciugatrice può anche deformare permanentemente le tue scarpe, il che influenzerà la loro vestibilità e prestazioni.

Per asciugare correttamente le scarpe, trova uno spazio fresco e ben ventilato per lasciarle asciugare all’aria. In generale, dovresti lavare le scarpe solo quando hai abbastanza tempo per lasciarle asciugare, ma se devi accelerare un po’ le cose, puoi metterle davanti ad un ventilatore. Mettere alcuni piccoli asciugamani, o fogli di giornale, all’interno delle scarpe le aiuterà a mantenere la loro forma mentre si asciugano.

È facile lavare le scarpe da ginnastica e le scarpe per bambini in lavatrice perché sono spesso realizzate con tessuti come nylon, cotone e poliestere. Questi materiali sono in grado di resistere a più di un lavaggio in lavatrice. Mettere le scarpe nella lavatrice non solo ti fa risparmiare tempo ed energia, ma produce risultati come nessun altro metodo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *