Test di Gravidanza

Come capire se c’è stata fecondazione

Potresti essere incinta? La prova è nel test di gravidanza. Ma anche prima che le mestruazioni possano saltare, potresti sospettare – o sperare – di essere incinta. Conosci i primi segni di gravidanza e perché si verificano.

Segni e sintomi classici della gravidanza

I primi segni e sintomi più comuni della gravidanza potrebbero includere:

  • Mancato ciclo. Se sei in età fertile e una settimana o più è passata senza l’inizio delle mestruazioni previste, potresti essere incinta. Tuttavia, questo sintomo può essere fuorviante se hai un ciclo mestruale irregolare o se stai attraversando un periodo di forte stress.
  • Seni doloranti e gonfi. All’inizio della gravidanza i cambiamenti ormonali potrebbero rendere il tuo seno sensibile e dolorante. Il disagio probabilmente diminuirà dopo alcune settimane man mano che il tuo corpo si adatta ai cambiamenti ormonali.
  • Nausea con o senza vomito. La nausea, che può colpire in qualsiasi momento del giorno o della notte, spesso inizia un mese dopo la gravidanza. Tuttavia, alcune donne avvertono la nausea prima e altre non la sperimentano mai. Sebbene la causa della nausea durante la gravidanza non sia chiara, gli ormoni della gravidanza probabilmente giocano un ruolo di primo piano.
  • Minzione aumentata. Potresti ritrovarti a urinare più spesso del solito. La quantità di sangue nel tuo corpo aumenta durante la gravidanza, facendo sì che i tuoi reni elaborino liquidi extra che finiscono nella tua vescica.
  • Anche la fatica è tra i primi sintomi della gravidanza. Durante le prime fasi della gravidanza, i livelli dell’ormone progesterone aumentano, il che potrebbe farti sentire assonnata e debilitata.

Altri segni e sintomi di gravidanza

Altri segni e sintomi meno evidenti della gravidanza che potresti riscontrare durante il primo trimestre includono:

  • Il flusso ormonali nel tuo corpo all’inizio della gravidanza possono renderti insolitamente emotiva e piangente. Anche gli sbalzi d’umore sono comuni.
  • I cambiamenti ormonali durante le prime fasi della gravidanza possono farti sentire gonfia, simile a come potresti sentirti all’inizio di un ciclo mestruale.
  • Macchie leggere. A volte una piccola quantità di macchie chiare sono uno dei primi segni di gravidanza. Conosciute anche come perdite da impianto, si verificano quando l’ovulo fecondato si attacca al rivestimento dell’utero, circa 10-14 giorni dopo il concepimento. Tuttavia, non tutte le donne ce l’hanno.
  • Alcune donne sperimentano lievi crampi uterini all’inizio della gravidanza.
  • I cambiamenti ormonali rallentano il tuo sistema digestivo, il che può portare a stitichezza.
  • Avversioni alimentari. Quando sei incinta, potresti diventare più sensibile a certi odori e il tuo senso del gusto potrebbe cambiare. Come la maggior parte degli altri sintomi della gravidanza, queste preferenze alimentari possono essere attribuite a cambiamenti ormonali.

Questi segnali non riguardano solo la possibilità che possa esserci stata la fecondazione, visto che in parte sono comuni anche alla comparsa delle mestruazioni. Allo stesso modo, puoi essere incinta senza manifestare molti di questi sintomi. Tuttavia, se perdi un ciclo e noti alcuni dei segni o sintomi di cui sopra, fai un test di gravidanza a casa o consulta il tuo medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *